socialità, sapori, cose da fare

 

Trascorrere 48 ore in città con lo sguardo attento e curioso di chi cerca qualcosa di nuovo e riscopre le antiche tradizioni

 

La famosa casa editrice australiana che progetta e diffonde guide turistiche di e in tutto il mondo ha da poco lanciato un nuovo e interessante progetto, Lonely Planet 48 ore a,  una proposta di itinerari sviluppati attraverso articoli, video, fotografie e diari di viaggio dei suoi autori, arricchita dalla media partnership con Repubblica.it e Igers Italia e sostenuta dal main sponsor Unicredit attraverso il programma UniCredit Made4Italy.

Un viaggio che racconta l’Italia attraverso le sue città, i suoi borghi, le sue isole, e un invito a trascorrere un weekend mantenendo lo stesso sguardo curioso e attento che ci accompagna quando visitiamo una capitale straniera. Cercare il solito e l’insolito per scoprire cosa è cambiato, cosa c’è di nuovo e riscoprire capolavori eterni. Ma come riuscirci in soli due giorni? Il segreto è mettere a punto prima della partenza un dettagliato itinerario e ascoltare le voci di chi vive sul posto, che sa svelare ai visitatori segreti speciali: i vicoli stretti di un centro storico e le sue antiche botteghe, il panorama di una città ammirato da una prospettiva più consueta, la creatività e il dinamismo dei quartieri periferici meno battuti.

 

Con il progetto 48 ore a, Lonely Planet ha scelto di iniziare il suo viaggio partendo dal racconto di grandi città italiane come Roma, Genova e Taranto e noi, con lo stesso spirito, vogliamo portarvi in giro per la nostra piccola Formigine: con il suo Castello, le sue botteghe, le sue campagne, tra la genuinità delle persone che ne animano i luoghi e il ricco patrimonio storico, culturale e naturalistico. Pronti a partire?

 

Per ricevere tutte informazioni per la vostra prossima visita a Formigine e dintorni e per costruire un itinerario personalizzato sulle vostre esigenze fate riferimento al Punto Informativo Turistico di Piazza Calcagnini 1 alla reception del Museo del Castello di Formigine o contattate l’Ufficio di Informazione e accoglienza turistica di Maranello, Fiorano M., Formigine, Sassuolo in Via Dino Ferrari a Maranello.

 

 

RSS
Email
Facebook
Google+
https://www.visitformigine.it/un-week-end-a-formigine-2
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram
Visit Formigine