Settembre formiginese, 47ª edizione

Volontariato e tanta musica per la manifestazione che dura tutto il mese di settembre

 

Sarà un Settembre formiginese particolarmente intenso, quello della 47° edizione. Alle numerose iniziative organizzate grazie alle associazioni di volontariato e sportive, ai commercianti, alle parrocchie, si aggiungono diverse occasioni per condividere con i cittadini alcuni traguardi raggiunti.

Il primo fine settimana, dedicato all’agricoltura e all’ambiente, vedrà il ritorno dello street food festival in centro storico. 

Venerdì 7 settembre, a partire dalle ore 20, si terrà l’inaugurazione ufficiale della nuova piazza e alle 22, una nuova edizione di Castello Errante, videoarte sulle mura del castello, regalerà atmosfere fantascientifiche anni Ottanta. Sabato 8 e domenica 9 settembre, una versione aggiornata del weekend culturale, “Idea. La festa del pensiero”, porterà nel parco del castello lo scrittore Maurizio De Giovanni, il giornalista Paolo Mieli, il cuoco e divulgatore scientifico Marco Bianchi, lo storico dell’arte Philippe Daverio.

L’8 settembre si festeggerà anche la riqualificazione del campo da basket all’interno del parco della Resistenza, assieme ai ragazzi che lo utilizzano.

Venerdì 14 settembre, alle 21 in piazza Calcagnini, si terrà il Radio Stella live, in diretta su TRC con Andrea Barbi. Ospiti della serata: Spagna, i Rockets, The Creatures e Marco Ferradini. Vere e proprie icone degli anni Ottanta e Novanta, ci faranno riascoltare degli evergreen come Galactica, Teorema ed Easy Lady.

Il 15 settembre, il patrimonio verde del Comune aumenterà di un nuovo parco, quello di Tabina (via Malaparte). Il significato dell’inaugurazione, prevista per le ore 12, non sarà solo quello di dare alla località un luogo dove le famiglie possano ritrovarsi e i bambini giocare. Il parco, infatti, sarà dedicato ad Angelo Vassallo, paladino della legalità, alla presenza del fratello Dario.

Di sera, sul palco di piazza Calcagnini, i The Sun si esibiranno nel concerto che celebra i venti anni di attività, “Ogni benedetto giorno”.

Ancora sul fronte ambientale, il 22 settembre si festeggerà la fine dei lavori di rigenerazione del laghetto delle ninfee sul retro di Villa Gandini, frutto di una raccolta fondi che ha coinvolto tutta la cittadinanza.

Gran finale il 29 settembre, quando verrà aperta in mattinata la Casa della Musica, un altro importante tassello nel sistema educativo formiginese deputato, questa volta, alla didattica musicale. Nello stesso fine settimana, si terrà la prima edizione di “Irlanda in festa” dedicata, in particolare, alla città gemella Kilkenny. Gli organizzatori sono gli stessi dell’evento che ormai da 12 anni si tiene all’Estragon Club di Bologna, la più importante manifestazione di cultura irlandese in Europa che ha superato i 50mila partecipanti. Il programma sarà un mix tra musica, arte e cucina. L’evento con il calendario completo.

programma settembre formiginese 2018 (pdf)

RSS
Email
Facebook
Google+
http://www.visitformigine.it/settembre-formiginese-47a-edizione/?lang=en
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram
Tags:


Visit Formigine